Campovolo 2015

Posted onCategoriesEvents

Il 19.9.2015 si è svolto Campovolo 2015, ovvero il 25esimo anniversario dello storico concerto di Luciano Ligabue tenuto nel Settembre 1995 all’interno dell’Aeroporto di Reggio Emilia. Quest’anno sono stati venduti 150.000 biglietti e l’incasso, record italiano assoluto, ha superato i 7 milioni di euro. La parte che più ci interessa, tuttavia, riguarda chiaramente l’Audio. Infatti collegato all’impianto da 2 Milioni di Watt c’era anche il nostro sommatore “Sum Adjust Classic”.

Dall’articolo di Sound&Lite riportiamo qui sotto le parole di Alberto “Mente” Butturini, fonico di Ligabue:

“Ho scelto il set-up di outboard che uso da anni – spiega Alberto – in più ho accettato di provare questo sommatore della Teknosign, ditta italiana di La Spezia, che è andato a sostituire il sommatore della Dangerous che uso come back-up. È sempre da 16 canali, con i quali ho mixato gli otto stem stereo. Secondo me ha dato una pasta sonora molto bella. Mi piaceva anche il Dangerous, ma visto che questo mi piaceva di più e che parliamo di un’azienda italiana, onestamente ho fatto la scelta di appoggiare l’ingegno italico. Il PA è tutto italiano: perché il sommatore no? C’è tanta Italia in questo Campovolo”.

Di seguito anche le parole di Claudio Furno, Direttore Tecnico Teknosign e vero padre del Sommatore:

“[…] anche per me ieri è stato un giorno speciale e di grande soddisfazione. Non dico mai di essere soddisfatto, anzi di solito sono scontento ed insoddisfatto, ma questa volta, e lo faccio anche per me, dico pubblicamente che sono ultrasoddisfatto e gratificato! Dopo più di 30 anni di esperienza e immerso nella musica a 360 gradi tra progettazione audio, elettronica, produzione dischi, studio etc. arrivare ad avere il sommatore Sum Adjust Classic Teknosign che ho progettato dare il sound finale a Campovolo nel concerto di Ligabue, in un impianto da 2 mega watt davanti a 150 mila persone, con tutti gli addetti a fare i complimenti per il suono, è davvero tanta roba. Ringrazio in primis Riccardo Angeletti che ha creduto sempre nella mia “pazzia”, Caterina Albizzi, il grande Italo Lombardo, il fonico di Ligabue Alberto Butturini, mia moglie Silvia Di Marino e tutti i ragazzi di Elettronica Service che mi hanno sempre “su” anzi “so”pportato in questi anni. Senza di loro questa cosa meravigliosa non poteva accadere. Dedico a loro questo successo sperando che sia il trampolino per questo nostro marchio “Teknosign” a cui ho dato e continuerò a dare anima e corpo”.

Ecco alcune foto:

10297691_10207028874033354_7626519946497417289_n

Claudio Furno, Direttore Tecnico Teknosign in avanscoperta a Campovolo 2 giorni prima del concerto.

12032626_10206843359635610_8183098472139170819_o

Una vista del Sommatore “Sum Adjust Classic” con livrea blu e le sue splendide manopoline rosse al lavoro nel Rack di Alberto “Mente” Butturini (con il cappellino, nella foto).

1_IMG_3766

Un momento del concerto.